A VOLTE CAPITA…di pensare di essere più forti.

 

duchessa.jpg

Pensavo davvero di essere più forte, temprata, pronta a tutti gli eventi.

La Vigilia di Natale, avevo deciso di cenare da sola per paura che gli spari di mezzanotte potessero spaventare troppo il mio cane.

Non mi sono mai ritenuta un animalista incallita anche se amo molto gli animali, tutti.

La vigilia di Natale, che strano momento per morire. il caso ha voluto che un amica mentre passava per la strada provinciale, ha assistito ad uno strano gioco della natura, a volte crudele, ma difficile da dimenticare.

Proprio Duchessa, la perla di casa, era in mezzo alla carreggiata, sembrava dormisse, invece ci aveva lasciato. In quel preciso istante, la mia amica ha assistito al furto della gatta da parte di una volpe che velocissima se la portava via per poi sparire nel nulla.

Quando si conosce una persona forte o un animale che sa rivedersela in ogni situazione, si pensa sempre che non abbia bisogno di attenzioni, di coccole o di supporto.

Non sto paragonado un animale all’essere umano ma il concetto e’ identico.

Duchessa, (la gatta del mio cane Asia), perche’ cresciuta, coccolata e difesa da Asia, una tipetta in gamba, cresciuta per strada, sempre molto indipendente ed autonoma, ma al momento del bisogno, faceva affidamento su Asia, la sua tutor, perfino quando partorendo troppi cuccioli, alcuni li affidava alle cure del cane, lasciandoli sul suo materassino, proprio per far capire che da sola non ce la faceva.

Ovviamente, Asia se li coccolava ma ero io poi che fattivamente dovevo prendermene cura.

Il vuoto che possono lasciare, questi piccoli animaletti e’ incolmabile. Anche se non vivono in casa, ti riempiono le giornate già solo per il semplice fatto che arrivano di corsa quando è l’ora della pappa.

Sulle strade, putroppo, tanti automobilisti non fanno caso a questi questi piccoli esseri, sfrecciando sulle strade, come se stessero partecipando ad una gara di indianapolis.

Il rischio e’ sicuramente alto anche per i conducenti delle auto e delle moto, ma andando all’andatura richiesta dalla cartellonistica, si porebbero evitare tanti orrori.

Antocicchese

Pubblicato da

antocicchese

Ciao, benvenuta/o su questo sito. IL MIO OBIETTIVO E' AIUTARTI A VIVERE UNA VITA PIU' SEMPLICE E FELICE.